Da quota 350 m. a quota 1.600 m.

Per ringraziare EthicSport® abbiamo deciso di identificare la lunga salita di 26 km. della RIDE2PARKS con lo stesso marchio italiano.
Il noto brand leader nell’integrazione sportiva, dopo aver studiato l’ampio progetto Endurance Cycling, promotore della RIDE2PARKS, ha deciso di mettere il suo nome accanto alla manifestazione, seppur decisamente sconosciuta.
Arrivati al km. 100, visibili striscioni EthicSport® informeranno i ciclisti della Ride che i giochi inizieranno a farsi duri.
Da ora in poi e per i prossimi 26 km, si salirà costantemente dal Lago di Capo d’Acqua, in zona Capestrano, fino al valico di Capo la Serra, porta di accesso all’altopiano di Campo Imperatore.
Da quota 350 m. a quota 1.600 m., un’ascesa costante di 1.250 metri tra scenari che cambiano repentinamente man mano che si sale.

Si pedala tra il 6 e l’8% di pendenza con qualche brevissimo tratto al 10%.
Dopo Castel del Monte, una volta svalicato il passo Capo La Serra, arriva il momento della fatidica domanda da fare alle proprie gambe: “piazzo la bandierina o affronto la piana di Campo Imperatore sfidando i 2.200 m. dell’albergo che segna di fatto la fine della strada?”.
A ognuno la propria risposta e ricordatevi che gli “equipaggi crew” RID2PARKS saranno sempre con voi.

www.ride2parks.it
info@ride2parks.it