…OSPITE D’ONORE MARCO SCARPONI…

L’Aquila, 4 Maggio 2019 – Si è svolto questa mattina a L’Aquila, presso l’Auditorium del Parco del Castello, il convegno “Sulla buona strada” con il Trofeo Senza Fine del Giro d’Italia.
Moderatore dell’incontro il conosciuto giornalista sportivo Marino Bartoletti che ha introdotto i vari ospiti e sollevati i veli sul Trofeo Senza Fine del Giro d’Italia.
L’ospite più atteso era Marco Scarponi, fratello dell’indimenticato campione di ciclismo Michele, scomparso a causa di un incidente stradale durante un allenamento.
Marco è entrato in sala con Ermanno Perrella, uno degli ideatori del format Endurance Cycling con la RIDE2PARKS.
Ermanno, durante un caffè preso con il Presidente della Fondazione Scarponi, ha esposto il suo progetto ciclistico del 9 Giugno 2019 raccogliendo consensi ed apprezzamenti dallo stesso Marco che si è reso assolutamente disponibile a sostenere la manifestazione aprendole i suoi canali di comunicazione.
Scarponi ha poi preso in mano il microfono e portato in cattedra il sentito tema “Piede a terra”, campagna nazionale sulla sicurezza stradale.
Grande è stata la commozione dei presenti a due settimane dal passaggio del giro d’Italia nel Capoluogo al quale seguirà, dopo due giorni, la Gran Fondo Città di L’Aquila.
Dopo il suo intervento in cui ha lanciato l’hashtag #lastradaeditutti, volto a sensibilizzare l’automobilista sul rispetto del ciclista sulle strada, Ermanno e Marco (in foto al lato) si sono abbracciati con rispetto e visibile commozione.

Un grande giorno per L’Aquila e per i ciclismo in generale“, dichiara il primo cittadino Pierluigi Biondi, – “il passaggio del Giro è una vetrina fondamentale per la nostra terra. Continueremo a dimostrare al mondo come una città piegata dal terremoto ha saputo trovare la forza per rialzarsi e ripartire“.

Presenti all’incontro vari esponenti delle amministrazioni locali e regionali come l’Assessore alla Mobilità del Comune dell’Aquila, Carla Mannetti che ha introdotto i lavori, il citato Sindaco Biondi, il Presidente della Provincia dell’Aquila, Angelo Caruso, il Consigliere Regionale Emanuele Imprudente, l’Assessore allo sport e coordinatore del Comitato tappa Vittorio Fabrizi ed ancora Fabio Pagliara, Segretario generale FIDAL, Federico Serra, Government Affairs & External Relation Director Novo Nordisk, Barbara Macerola, Dirigente Medico Unità Diabetologia dell’Ospedale San Salvatore.

Degni di nota i ringraziamenti all’ex Assessore allo sport, Alessandro Piccinini, il quale ha sostenuto con tenacia la candidatura della città dell’Aquila come sede di una tappa del Giro d’Italia.
Lo stesso inoltre, lo scorso anno, sposò immediatamente il progetto RIDE2PARKS, concedendo il Patrocinio del Comune mettendo a disposizione un tavolo tecnico per sostenere l’organizzazione.
La RIDE2PARKS, con i suoi 208 km. e 4.100 metri di dislivello a cavallo di due parchi, è una manifestazione ciclistica destinata ad entrare di diritto nella lista delle tappe più dure ed affascinanti d’Italia.
Fatica e determinazione le doti necessarie per affrontarli, le stesse caratteristiche che gli aquilani hanno dovuto affinare per risollevarsi dal sisma del 2009.

Ufficio Stampa RIDE2PARKS – Luca Giannangeli

www.ride2parks.it