…è un contenitore dove ogni ciclista può scegliere

RIDE2PARKS Endurance Cycling è un nuovo modo di concepire la Randonnée* (*lunga pedalata sopra i 200 km. con tempo massimo), è un contenitore dove ogni ciclista può scegliere, come in una scatola di cioccolatini, quello che più gli piace.
E’ un format che guarda al futuro, che guarda oltre, che vuole rompere gli schemi nel pieno rispetto del “lifestyle del Randonneur” e delle sue regole sacrosante che spingono gli appassionati a pedalare con lo spirito randagio, lento ma lontano.

Cosa è RIDE2PARKS ENDURANCE CYCLING?

  • E’ una Randonneur di 208 km. e 4.100 m. di dislivello positivo (D+) del circuito Audax Italia
  • E’ una prova di resistenza con se stessi, poi con il tempo.
  • E’ una prova dove gli altri ciclisti non sono avversari ma compagni di viaggio.
  • E’ una prova dove se vuoi sfidare gli altri puoi farlo, in questo caso nell’unico tratto cronometrato facoltativo (Strava), dopo 150 km: il segmento sponsorizzato ZERO RH+.
  • E’ una prova dove potrai dire “io mi sono iscritto e ci provo“, se non ci riesco proverò il prossimo anno.
  • E’ una prova dove sarai solo, senza assistenza ma dove comunque ti sentirai a casa perchè l’organizzazione lavora per te. Non la vedrai ma ci sarà, con discrezione.
  • E’ una prova che non è la cugina povera delle Gran Fondo, è la “Signora Rando”.
  • E’ la RANDO più dura dal Trentino in giù.
  • E’ una prova dove il pacco gara che ci copieranno è a forma di scatola, come quella citata in qualche punto più in alto.
  • E’ una prova dove il ricco pacco gara che aprirai, ti appagherà.
  • E’ una prova da raccontare o da tenere gelosamente dentro di sé, se riuscirai a farlo!
  • E’ una prova da vivere, da assaporare pedalando con lo sguardo in alto.

La RIDE2PARKS di L’Aquila del 9 giugno 2019, vi aspetta…grazie di esserci…

Iscrizioni sul www.ride2parks.it

Foto by Luca Migliarini