…lì dove visse il gigante…

IL MURO DI ACCIANO, “LI’ DOVE VISSE IL GIGANTE”…

Dopo la lunga discesa da Secinaro (Parco Sirente Velino), al km. 73, si giunge ad Acciano, un piccolo centro di 300 anime circa che ha subito importanti danni dal sisma del 2009 al quale la RIDE2PARKS è legata a doppia mandata.

Ad Acciano visse nell’800 il Gigante di Acciano, tal GIUSEPPE CATONI.

…”fu un gigante vero, dal corpo armonioso, dai muscoli d’acciaio, dotato di una forza al di sopra di ogni essere umano, insomma un atleta grande che fece parlare le nostrane ed estere genti”.

Proprio qui, in ricordo di questo forte atleta, troviamo il muro di Acciano, 5 km. importanti soprattutto all’inizio, quando per circa 1 km. la salita si fa al 18%! Si punta San Benedetto in Perillis fino al km. 78 pedalando su pendenze medie attorno all’8-10%.
San Benedetto ospita forse neanche 70 persone, il barista dell’unico ristoro presente, dichiarò che forse riusciva a fare 50 caffè al giorno in totale.
Il terremoto ha dato a questo bellissimo borgo medievale semidistrutto, il colpo di grazia e, non essendo incluso nel cratere aquilano, sta riscontrando grandi difficoltà nella ricostruzione.
I ciclisti italiani e stranieri che vorranno essere presenti a questa importante Endurance Cycling (la numero ZERO), con il loro passaggio, regaleranno un sorriso a queste genti provate ma sempre dignitose.

Iscrizioni aperte ENDU 

Assicurati la maglia dell’evento, iscriviti a prezzo agevolate entro il 31 marzo

taggate gente….