Avvocato di professione, ciclista per hobby

Nella vita a mio avviso, non tutto è casuale. C’è sempre un disegno dietro ogni cosa, dietro ogni progetto, ogni sogno.
Tra i tanti contatti generati nell’arduo cammino verso la promozione della Rando #RIDE2PARKS in Abruzzo, stiamo incontrando e conoscendo tante persone, locali e di fuori regione.
Alcune di esse hanno lasciato il segno, non sono passate inosservate.
E’ il caso di nominare l’autore della foto* che vedete allegata nonché della sua citazione che mi ha fatto riflettere sul mondo della bici di oggi.
“HO SMESSO CON IL CICLISMO, ORA VADO IN BICI”
Avvocato di professione, ciclista per hobby, anzi, come lui stesso ha dichiarato ai nostri microfoni, Ciclofototurista.
Marco Stefano Marzano dedica il suo tempo libero alle escursioni in bici e alla fotografia, soffermandosi spesso su particolari che puoi cogliere solo se vai in bicicletta, non se fai ciclismo.

I suoi occhi non guardano pignoni altrui ma sono rivolti al panorama, alla natura, alla vita.
Questo è un po’ lo spirito “randagio” promosso dagli amanti Randonneur, gli appassionati delle lunghe distanze.
Un ritmo lento ma lungo che ognuno gestisce a proprio piacimento; ogni tanto l’occhio va al cronometro per portare a casa il diploma di finisher, ma che per la maggior parte del viaggio è impegnato altrove.
Un po’ come mangiare un buon piatto di pasta, masticando a lungo, assaporando ogni boccone godendone più a lungo possibile.
Il pensiero Orientale ricorda che i gesti, dal bere un semplice tè o andare in bicicletta, devono essere vissuti in maniera lenta, consapevole, bisogna essere presenti nel gesto che si sta compiendo altrimenti è come se non l’avessimo mai vissuto.

*In foto vedete il Corno Grande dalla Piana di Campo Imperatore, il km. 150 della Rando RIDE2PARKS.

Vi aspettiamo alla #RIDE2PARKS, voi pensate alle gambe, noi vi sistemeremo il cuore.

Iscrizioni su ENDU